• Un allevamento a Gimbi

Località: Gimbi
Zona: West Welega
Regione: Oromia

Contesto di riferimento 

I terreni del villaggio di Gimbi, nella regione dell'Oromia – zona West Welega - sono molto fertili, ma l’estrema povertà e l’assenza di prospettive di sviluppo pesano ancor più gravemente rispetto ad altre aree del Paese raggiunte da interventi emergenziali o di cooperazione.

Sintesi del progetto

“Un allevamento a Gimbi” è in fase di realizzazione su un terreno di 64.000 m2 che il governo locale ha donato al Centro Aiuti per l’Etiopia Onlus. Sono già state ultimate le stalle (una a pianta circolare e due a pianta rettangolare) con annessi mangimifici, un edificio per l'accoglienza dei volontari, i locali per conservare il foraggio e un laboratorio per la raccolta, la conservazione e la trasformazione del latte.
Terminati i lavori edili si procederà con l’acquisto dei primi capi di bestiame.
Si partirà gradualmente introducendo 12 mucche, un toro, qualche pecora, capra e asino. Sarà formato il personale e avviato l’impianto di pastorizzazione. Successivamente verrà incrementato il numero di animali fino a raggiungere a regime circa 80 bovini, 3 tori, 100 pecore, 100 capre e 100 asini. 

Obiettivi

- incrementare il benessere delle famiglie più vulnerabili migliorandone le metodologie di allevamento
- migliorare la qualità e l’apporto nutrizionale dell’alimentazione della popolazione dell’area di Gimbi con particolare attenzione alla fascia infantile
- sviluppare e consolidare le attività socio
- economiche in ambito rurale e aumentare il reddito delle famiglie contadine
- contrastare l’emigrazione della popolazione, soprattutto giovanile, verso la città
- promuovere tutte le attività nell’ottica di un giusto utilizzo delle risorse in equilibrio con le potenzialità dell’ambiente circostante
- fornire un esempio che possa favorire il diffondersi di analoghe iniziative di autosviluppo.

Beneficiari

Sarà compito del Ministero delle Donne in collaborazione con le Autorità governative locali e gli anziani dei villaggi selezionare i nuclei familiari più bisognosi ai quali verranno affidati gli animali. Ciascuna famiglia “affidataria” si occuperà di allevare gli animali, per poter consumare latte e vendere le eccedenze.
Ogni allevatore verrà supportato dalla “stalla comunitaria” che si occuperà del foraggiamento, dei controlli sanitari e della mungitura. Nel momento in cui i capi di bestiame si riprodurranno, i nuovi nati verranno affidati alla stalla, che individuerà un altro nucleo familiare al quale donare gli animali. In questo modo i risultati del progetto si moltiplicheranno esponenzialmente coinvolgendo col tempo, un numero crescente di beneficiari. Responsabilizzare una famiglia verso forme di micro-economia facendole acquisire le competenze verso le buone pratiche di allevamento di una mucca o di altro animale, significa determinare una crescita di competenze e mettere i genitori nelle condizioni di non dover abbandonare a sé stessi i bambini per l’impossibilità di sfamarli.

Costi del progetto

La raccolta fondi è destinata a sostenere non solo i costi di costruzione della "stalla comunitaria" ma anche l’acquisto degli animali, dei macchinari, mezzi e degli impianti per la potabilizzazione e la depurazione dell'acqua.

Il costo complessivo ammonta attorno a 2.400.000 euro.
I costi degli animali sono i seguenti:
 - con 1.300 € contribuisci all'acquisto di 1 mucca da latte di razza olandese o canadese (i capi di bestiame provengono dal Kenya)
 - con 527 € contribuisci all'acquisto di 1 toro
 - con 165 € contribuisci all'acquisto di 1 asino
 - con 165 € contribuisci all'acquisto di 1 pecora o 1 capra

I costi comprendono il trasporto degli animali ed il loro sostentamento per il primo anno di allevamento. 

Per la tua donazione scegli una delle seguenti modalità di versamento e indica nella causale: “ALLEVAMENTO GIMBI”.

Questo progetto è supportato da aziende, scopri di più su Le aziende e il CAE.

Ti ricordiamo che tutte le donazioni a favore del Centro Aiuti per l’Etiopia sono fiscalmente deducibili o detraibili. Verifica in sede di dichiarazione dei redditi la normativa a te più favorevole e conserva le attestazioni di versamento per poter usufruire delle agevolazioni fiscali previste dalla legge.

Torna ai progetti

Dona ora

Partecipa alla realizzazione delle nostre iniziative in Etiopia.
Sostieni i progetti del Centro Aiuti per l’Etiopia con la modalità che preferisci.

Ricorda che:

  1. Il tuo aiuto è ricompensato.
    Tutte le donazioni a favore del Centro Aiuti per l’Etiopia sono fiscalmente deducibili o detraibili.
    Verifica in sede di dichiarazione dei redditi la normativa a te più favorevole e conserva le attestazioni di versamento per poter usufruire delle agevolazioni fiscali previste dalla legge.
  2. Puoi sostenere un progetto specifico.
    Se desideri che la tua donazione sia destinata in particolare a un progetto, ricorda di indicarne il nome nella causale del versamento.
  3. Per adottare a distanza un bambino, visita l’apposita sezione, cliccando qui

A nome di chi ne beneficerà in Etiopia ti ringraziamo per il tuo prezioso contributo.

  • ONLINE con carta di credito, attraverso il servizio “dona ora” qua sotto.
  • BONIFICO su c/c bancario
    IBAN IT 94 P 03069 09606 10000 0121076
    BIC/SWIFT BCITITMM
    intestato a Centro Aiuti per l’Etiopia
  • BONIFICO su c/c postale
    IBAN: IT 95 U 07601 10100 0000 11730280
    BIC/SWIFT BPPIITRRXXX
    intestato a Centro Aiuti per l’Etiopia 
  • BOLLETTINO POSTALE
    n. 11730280
    intestato a Centro Aiuti per l’Etiopia
  • ASSEGNO intestato a Centro Aiuti per l’Etiopia da inviare in busta chiusa a: Centro Aiuti per l’Etiopia, Via Quarantadue Martiri 189 – 28924 Verbania (VB). Se lo desideri, allega i tuoi dati per poterti dare un riscontro.

Gentile donatore,
ti informiamo che la donazione effettuata attraverso il canale “Dona ora” di questa pagina del sito, comporta la trattenuta di una commissione da parte dell’intermediario bancario pari al 2,5% dell’importo che deciderai di versare. Pertanto la nostra Associazione beneficerà dell’importo decurtato di tale percentuale.
Qualora decidessi di utilizzare altre forme di versamento trovi le indicazioni per farlo nel box Tutti i metodi di pagamento.

Scegli il progetto e l'importo della donazione

,00 €

Inserisci i tuoi dati

Informativa ai sensi dell’Art 13 - Regolamento UE 2016/679
Centro Aiuti per l’Etiopia, Titolare del trattamento, con sede in Via Quarantadue Martiri 189, 28924 Verbania (VB), tratta i dati personali raccolti per l’esecuzione della richiesta di sostegno a distanza oppure per adempiere un obbligo legale e, in ogni caso, nel rispetto della normativa privacy di riferimento. I dati verranno trattati per tutta la durata del sostegno a distanza e anche successivamente, nei limiti necessari per l’espletamento di obblighi di legge e per finalità amministrative e contabili, anche quando li comunichiamo a terzi. Informazioni dettagliate, anche in ordine al Suo diritto di accesso e agli altri Suoi diritti, sono riportate nella nostra Privacy policy.

Manifestazione del consenso al trattamento di propri dati personali
La/il sottoscritta/o, presa visione dell’Informativa ricevuta ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento UE 2016/679, presta a Centro Aiuti per l’Etiopia il proprio consenso esplicito:

  • alla comunicazione del proprio nominativo e indirizzo alla sede di Addis Abeba o di altre località etiopi del Centro Aiuti per l'Etiopia al solo fine di ricevere notizie e foto aggiornate relative al bambino adottato a distanza
  • all'utilizzo dell'indirizzo e-mail fornito al fine di ricevere informazioni relative ad eventi, progetti e nuove iniziative progetti del Centro Aiuti per l'Etiopia Onlus