Basta poco per aiutare un bambino malato. Donagli il tuo aiuto a distanza.

Dal 1983 grazie al sostegno a distanza decine di migliaia di bambini sono stati aiutati a crescere. Aderisci anche tu.

Cambia ora la vita di un bambino

Manifestazione del consenso al trattamento di propri dati personali
La/il sottoscritta/o, presa visione dell’Informativa ricevuta ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento UE 2016/679, presta a Centro Aiuti per l’Etiopia il proprio consenso esplicito:

  • alla comunicazione del proprio nominativo e indirizzo alla sede di Addis Abeba o di altre località etiopi del Centro Aiuti per l'Etiopia al solo fine di ricevere notizie e foto aggiornate relative al bambino adottato a distanza
  • all'utilizzo dell'indirizzo e-mail fornito al fine di ricevere informazioni relative ad eventi, progetti e nuove iniziative del Centro Aiuti per l'Etiopia Onlus
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

{Nome}, ancora qualche informazione e potrai avviare la tua adozione a distanza

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

{Nome} scegli il tipo di adesione

e come desideri avviare l'adozione

Nella schermata successiva potrai scegliere quante mensilità anticipare
Nella schermata successiva potrai scegliere quante mensilità anticipare
Nella schermata successiva ti chiederemo l'IBAN
Potrai effettuare i versamenti con Bonifico o Bollettino di C.C. postale
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Se il conto corrente non è intestato a te, inserisci i dati dell'intestatario

 

Frequenza

  • Il sottoscritto autorizza Centro Aiuti per l’Etiopia odv ad incassare la quota indicata addebitandola sul proprio conto corrente fino a revoca di quest'ultima

Altri metodi di pagamento

Bonifico

Banca Intesa SanPaolo
IBAN: IT94P0306909606100000121076 - BIC/SWIFT BCITITMM

Banco Posta
IBAN: IT95U0760110100000011730280 – BIC/SWIFT BPPIITRRXXX

Bollettino di C.C. postale

Conto corrente postale n. 11730280

Causale: Erogazione liberale avvio adozione a distanza

Con poco più di 80 centesimi al giorno potrai aiutare un bambino con gravi problemi di salute

Perché l’adozione a distanza di bambini disabili o con gravi problemi di salute?

I bambini disabili o con gravi problemi di salute necessitano di un maggiore aiuto. Convivere con una malattia o con un significativo deficit motorio, psichico o sensoriale, compromette fortemente la crescita di un bambino ma non deve minare la possibilità di un'esistenza più serena e appropriata.

Adottare a distanza un bambino svantaggiato significa agire concretamente perché il diritto ad avere cibo, scuola e cure mediche siano finalmente garantiti anche a lui.

Perché in Etiopia? Perché con il Centro Aiuti per l'Etiopia ?

Perché l’Etiopia è uno dei paesi più poveri dell’Africa.
Le carenze del sistema sanitario etiope - a pagamento - sono rilevanti. Il livello di povertà di gran parte della popolazione ne preclude l'accesso a cure mediche.

Dal 1983 lottiamo quotidianamente contro ogni forma di povertà in Etiopia promuovendo sviluppo, istruzione e assistenza socio-sanitaria, traducendo la solidarietà dei molti amici, in interventi concreti, verificabili e soprattutto rispondenti ai bisogni della popolazione locale.

0
0
0
0
0
0

Cosa ne ricaverò?

Un’esperienza semplice, ma estremamente intensa

Aderendo al progetto riceverai la fotografia del tuo bambino e i suoi dati personali.

Successivamente potrai vederlo crescere attraverso foto, lettere o disegni. Ti renderai conto dei risultati del tuo aiuto.

Grazie al semestrale “Etiopia chiama” e alla newsletter sarai informato su tutti gli interventi di sviluppo che realizziamo per la sua comunità, le iniziative dei nostri volontari e la vita associativa del CAE.

Un bambino ha certamente bisogno di te

Quanto costa?

Con solo 25 € al mese potrai cambiare la vita di un bambino con gravi problemi di salute donandogli cibo, istruzione e cure mediche.

Attivare un’adozione a distanza è semplice.

  • Compila con i tuoi dati il form a inizio pagina.
  • Appena riceveremo la tua richiesta, ti invieremo la fotografia del tuo bambino e materiale informativo.
  • Ricorda di rinnovare la quota di 25 € al mese con la periodicità che preferisci (mensile, trimestrale, semestrale o annuale).
  • Il tuo aiuto è ricompensato. Tutte le donazioni a favore del Centro Aiuti per l’Etiopia sono fiscalmente deducibili o detraibili.

Domande frequenti - FAQ

La maggior parte dei bambini vivono con la propria famiglia, o nucleo familiare allargato, in un villaggio. Il termine “villaggio” da noi adottato per comodità, non è sempre riconducibile a un vero e proprio centro abitato: spesso si riferisce a città (ad esempio Addis Abeba, Mugi, Wolkitè), in altri casi identifica una zona, un quartiere o una vasta area geografica (è il caso di Pawe, Wukro, Dawro Konta, Boditi). I bambini con bisogni speciali che necessitano di assistenza continuativa vivono nei Centri di accoglienza per minori vulnerabili di Addis Abeba, Areka e Gimbi.

Incontriamo il bambino direttamente nel suo villaggio, ne constatiamo le condizioni, il permanere dello stato di necessità e gli scattiamo una foto che ti verrà inviata. L’erogazione del sostegno si concretizza successivamente con il trasferimento della quota direttamente sul conto corrente della famiglia del bambino. Laddove il sostegno viene realizzato in collaborazione con gli ordini religiosi, il bambino frequenta la scuola e la mensa della missione. In questi casi la quota elargita è decurtata dal costo del servizio scolastico ricevuto. Sul nostro semestrale e sul nostro sito troverai approfondimenti sugli incontri nei diversi villaggi e sui progetti che realizziamo per la sua comunità.

Incidere realmente sulla vita di un bambino disagiato e della sua comunità richiede un impegno continuativo, per questo è necessario seguire il programma per alcuni anni. Non si tratta in ogni caso di un vincolo: in qualsiasi momento potrai interrompere il tuo aiuto semplicemente comunicandocelo.

Non esiste un limite di età per beneficiare del tuo contributo. Per i ragazzi più grandi l’adozione a distanza è spesso indispensabile per avere il supporto economico necessario per intraprendere gli studi superiori. Valutiamo situazione per situazione e qualora ritenessimo non più necessario il tuo contributo, ti proporremo di aiutare un bimbo più bisognoso.

Può accadere che alcuni bambini si trasferiscano con la propria famiglia in un’altra area del Paese e non sia più possibile fargli avere il tuo contributo; in questo caso ti informeremo proponendoti l’adozione a distanza di un altro bambino.

L’invio di regali, oltre ai costi di spedizione e alle spese doganali, non è il modo migliore per aiutare un bambino: non vogliamo creare differenze o invidie tra bambini. Un tuo eventuale contributo extra invece, sosterrà i progetti che il CAE realizza sul territorio a beneficio di tutta la comunità a cui il bambino appartiene. Anche l’invio di lettere o cartoline non è possibile. Gestire la corrispondenza con decine di migliaia di bambini comporterebbe dei costi considerevoli (si pensi solo a quello per le traduzioni in amarico) e un surplus di lavoro per il personale in loco (ricerca del bambino per la consegna).

Non è possibile ospitare il bambino in Italia ma puoi incontrarlo nel suo Paese. Se desideri andare a trovarlo, conoscere la sua famiglia e la sua comunità contattaci con almeno 2 mesi d’anticipo.

Aggiornamenti sul bambino vengono inviati direttamente dall’Etiopia. Ritardi organizzativi o disguidi postali non sono da escludere: avvisaci e ti faremo avere una foto recente il prima possibile.

Tutte le donazioni a favore del Centro Aiuti per l’Etiopia sono deducibili o detraibili: conserva le attestazioni di versamento e verifica in sede di dichiarazione dei redditi con il CAF o con il tuo commercialista la normativa a te più favorevole.

Avvia ora la tua adozione a distanza

Hai bisogno di informazioni?

Chiamaci dal lunedì al giovedì
dalle ore 9:00 alle 17:30
e il venerdì dalle 9:00 alle 15:30
al numero 0323 497320
o scrivici a info@centroaiutietiopia.it

Chiama ora